Acqua Bene Comune - Ciclo di seminari con l'acqua come protagonista

Marzo 2014 - Maggio 2014

Contatti:
Segreteria CNR-ISE -Tel:+39 0323 518300 - email:segreteria(at)ise.cnr.it

acquabenecomune

ARS.UNI.VCO (Associazione per lo sviluppo degli studi universitari e della ricerca nel VCO) e Istituto per lo Studio degli Ecosistemi del CNR di Verbania a seguito della recente stipula della convenzione quadro di collaborazione scientifica ed in occasione del 75esimo anniversario dalla fondazione dell'Istituto ISE del CNR sede di Verbania-Pallanza, intendono proporre una serie di incontri informativi legati al tema dell'acqua declinandolo in una successione di tematiche attinenti a studi e ricerche già effettuate dall'ISE sul nostro territorio (fiumi, meteorologia, idrologia, limnologia fisica, chimica e biologica).

L'I.S.E. di Verbania-Pallanza svolge sul territorio attività di ricerca sul funzionamento degli ecosistemi acquatici; conduce studi approfonditi per comprendere le relazioni causali tra stress ambientali ed evoluzione degli ecosistemi acquatici. Inoltre collabora ed offre supporto agli Enti preposti alla gestione, tutela e recupero ambientale, offrendo indicazioni tecnico-scientifiche per il recupero e la salvaguardia degli ecosistemi acquatici.

Essendo l'acqua una risorsa estremamente importante soprattutto in un territorio, caratterizzato da una sua forte presenza, come il nostro; i metodi per conservarla e/o migliorarne le sue condizioni per garantirne la fruibilità alle generazioni future (concetto di sostenibilità) saranno uno dei temi affrontati negli incontri programmati.

Sono previsti un totale di NOVE incontri pubblici che si svolgeranno su tutto il territorio della Provincia del VCO, grazie alla disponibilità delle amministrazioni comunali coinvolte ed ogni appuntamento avrà come tema principale una particolare declinazione del tema "acqua" con collegamenti di contesto al luogo in cui si terrà l'incontro. Il ciclo di incontri è organizzato con il patrocinio del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi e delle Amministrazioni di Baveno, Crevoladossola, Druogno, Macugnaga, Omegna, Stresa, Villadossola e Vogogna, presso le quali si svolgeranno i seminari informativi. Gli incontri che prenderanno avvio ad Omegna il 6 marzo 2014 secondo la locandina allegata hanno carattere divulgativo, sono aperti al pubblico e fruibili gratuitamente.

1. L'inquinamento industriale: il caso del Lago d'Orta e del Lago Maggiore
Giovedì 6 Marzo- ore 20.45 - Omegna Villa ex-Biblioteca Civica
Verranno messe a confronto le storie di inquinamento industriale che hanno interessato due importanti laghi del nostro territorio, gli interventi che sono stati fatti e le ripercussioni sugli organismi che li popolano.
2. Le specie invasive
Giovedì 13 Marzo - ore 20.45 - Crevoladossola Sala Consiliare - Municipio, via Valle Antigorio 16
Attualmente, due sono le maggiori cause di perdita di biodiversità riconosciute a livello mondiale: le variazioni climatiche e la diffusione di specie aliene invasive, capaci di alterare pesantemente l'equilibrio ecologico dei nuovi habitat in cui si insediano. Ma chi sono le specie aliene? Come arrivano? Dove vanno? Cosa fanno? C'è qualche rimedio?
3. Fauna ittica
Giovedì 20 marzo- ore 20.45 - Villadossola Sala Consiliare - Municipio, via Marconi 21
Si parlerà dei pesci dei laghi subalpini (Maggiore, Orta, e altri ancora) nel contesto della Direttiva Quadro dell'Unione Europea (da cioè dare un giudizio sullo stato ecologico di un : evoluzione nel tempo, nuove specie, migrazione, inquinamento e ricolonizzazione di specie in altri ambienti.
4. Le alghe potenzialmente tossiche
Giovedì 27 Marzo - ore 20.45 - Stresa Sala Canonica - Municipio, Piazza Matteotti 6
Alcuni organismi vegetali microscopici (microalghe), appartenenti al plancton lacustre, possono, in certe condizioni ambientali, produrre sostanze tossiche potentissime, persino più letali del veleno di un cobra. Quando questi organismi crescono eccessivamente, di solito in ambienti lacustri degradati, è possibile che nell'acqua si trovi una concentrazione molto elevata di tossine algali: in questi casi, l'utilizzo delle acque è compromesso, non solo per l'uso potabile, ma anche per quello ricreativo. Poiché, sia l'inquinamento dei laghi di origine antropica, che il riscaldamento globale, legato ai cambiamenti climatici, possono portare ad una maggiore proliferazione di microalghe produttrici di sostanze tossiche, la diffusione delle tossine algali è un problema planetario, che potrebbe compromettere l'utilizzo delle acque dei laghi in un mondo che, si prevede, sarà sempre più bisognoso di acqua di buona qualità.
5. Fauna ittica
Giovedì 3 Aprile ore 20.45 - Baveno Sala Consiliare - Municipio, Piazza Dante Alighieri 14
Si parlerà dei pesci dei laghi subalpini (Maggiore, Orta, e altri ancora) nel contesto della Direttiva Quadro dell'Unione Europea (da cioè dare un giudizio sullo stato ecologico di un : evoluzione nel tempo, nuove specie, migrazione, inquinamento e ricolonizzazione di specie in altri ambienti.
6. I sedimenti dei laghi: un prezioso archivio storico
Mercoledì 16 Aprile ore 20.45- Vogogna Sala Consiliare - Municipio, via Nazionale 150
I sedimenti di un lago sono, tra i depositi continentali, sensori eccellenti delle variazioni ambientali, e dei cambiamenti climatici in particolare. Infatti, è ormai noto che il recente riscaldamento globale è stato responsabile di alcune modificazioni osservate a livello ecosistemico e che il clima influenza in vari modi, sia direttamente che indirettamente, l'ambiente. A tal fine lo studio di carote di sedimento lacustre offre uno strumento insostituibile per ricostruire le condizioni chimiche, fisiche e biologiche del passato. Un numero elevato di laghi Italiani e stranieri sono stati campionati negli ultimi anni ed è su tali ambienti che si vuole porre l'attenzione per una ricostruzione temporale dell'evoluzione durante gli ultimi secoli o millenni.
7. L'evoluzione trofica dei laghi subalpini
Mercoledì 30 Aprile - ore 20.45 - Druogno Biblioteca San Giulio
Il livello "trofico" di un lago è definito dall´intensità della produzione e dalla composizione della popolazione algale che a sua volta dipende per lo più dalla disponibilità di nutrienti quali i sali di azoto e fosforo. L´eutrofizzazione dei laghi - cioè l´abnorme sviluppo di alghe - costituisce un fenomeno ampiamente studiato negli ultimi decenni in quanto è diventato importante individuare modalità semplici di classificazione della qualità dell´acqua in base alle quali proporre studi ed interventi volti al risanamento delle acque. Saranno discusse le situazioni e l'evoluzione negli ultimi decenni dei più importanti laghi subalpini, laghi Maggiore, Lugano, Como, Iseo, Garda"
8. I laghi alpini d'alta quota come indicatori ambientali
Giovedì 8 Maggio - ore 20.45 - Macugnaga Sala Kongresshaus
I laghi alpini d'alta quota rappresentano ottimi indicatori dei cambiamenti globali. Le ricerche del CNR ISE sui laghi dell'arco alpino, ma anche di altre aree remote (Isole Svalbard, Patagonia, Himalaya), si propongono di seguirne l'evoluzione nel tempo in risposta a fattori di perturbazione quali le variazioni climatiche o gli apporti di inquinanti dall'atmosfera.
9. L'evoluzione climatica, meteorologia, livelli lacustri
Giovedì 15 maggio ore 20.45 - Omegna Villa ex-Biblioteca Civica
Si parlerà del clima, definito come l'insieme delle condizioni atmosferiche medie che caratterizzano una determinata regione geografica per lunghi periodi di tempo; del tempo meteorologico che rappresenta la variazione delle condizioni giornaliere, stagionali o annuali di una zona, sia in termini generali che rispetto al territorio del VCO, con un focus particolare sugli eventi estremi, responsabili delle elevate fluttuazioni di livello del Lago Maggiore.

Conferenza Same13

same13

E' un piacere e un onore per l'Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (ISE) la co-organizzazione del prossimo " SAME13 - Conferenza EMBO sull'ecologia microbica acquatica " in collaborazione con l'Istituto di Scienze Marine (ISMAR) e l' Associazione Microb&co (Servizi per l' Ecologia Microbica).

SAME13 abbraccerà tutti gli aspetti della ricerca microbiologica negli ecosistemi acquatici, raccogliendo a Stresa 300 dei più famosi scienziati nelle diverse discipline : ecologi microbici, biologici molecolari ed esperti di metagenomica provenienti da tutto il mondo. A seguito del successo delle passate edizioni, organizzate in varie località europee, la XIII edizione di SAME si terrà presso il Palazzo dei Congressi di Stresa (a pochi chilometri di distanza dalla sede ISE di Verbania) nel settembre 2013. SAME torna in Italia dopo l'indimenticabile edizione tenuta a Taormina più di 10 anni fa e per la prima volta nella sua storia sarà ospitato in una località  non marina. L' ISE avrà l'opportunità di introdurre e porre maggiore importanza sulla ricerca in ecosistemi d'acqua dolce (laghi e fiumi) nel contesto globale.

SAME13 è organizzato con il patrocinio della European Molecular Biology Organization (EMBO), la Federation of European Microbiological Societies (FEMS), della International Society of Microbial Ecology (ISME), del Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), con l'adesione della Presidenza della Repubblica  e di diverse associazioni scientifiche italiane. E' sostenuto inoltre dal Comune di Stresa e dal Parco Nazionale Val Grande, e da un molte aziende private ed associazioni del territorio.

green comm

SAME13 limiterà l'impatto ambientale della manifestazione, includendo misure per ridurre la produzione di rifiuti, incoraggiare il riutilizzo e il riciclaggio dei materiali e altre iniziative a tema.
SAME13 a Stresa si svolgerà nel quadro delle celebrazioni del 75 anniversario della fondazione della sede  ISE di Verbania, a conferma della vocazione dello  storico  Istituto di Pallanza  nel sostenere e promuovere le scienze ambientali ai più alti standard di qualità.

Maggiori informazioni su SAME13 sono disponibili direttamente sul sito web della Conferenza: www.same13.eu

75th-mark-25075logoISE

CNR - Istituto per lo Studio degli Ecosistemi

Largo Tonolli 50 - 28922 Verbania Italy
Phone   +39 0323 518321
Fax         +39 0323 556513
e-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ISMAR

CNR - Istituto di Scienze Marine

Arsenale, Tesa 104 - 30122 Venice Italy
Phone   +39 041 2407927
Fax         +39 041 2407940
e-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stresa Congress Centre

Piazzale Europa 3 - 28838 Stresa Italy
Phone   +39 0323 30389
Fax         +39 041 33281
e-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Microb&co

Microb&Co
Association

Viale XX Settembre 45  95128 Catania Italy
Web   www.microbeco.org
e-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Archivio Eventi 2015-2019

2015

10/03/2015 ABR Day
10/04/2015 Conclusioni del Progetto SISTO
08/09/2015 La ricerca scientifica come strumento per la gestione sostenibile delle acque interne
04-15/09/2015 Water for Life, a Life for Water
11/09/2015 Ongoing research activities at the CNR ISE
19/09/2015 Conoscenza e gestione della risorsa ittica per la pesca sostenibile nelle acque dolci delle aree protette italiane
21/10/2015 Nuovi cibi tra ricerca, sostenibilità e innovazione
22/10/2015 Ecosistemi e biodiversità: la ricerca italiana in cammino con i cittadini
19/11/2015 Sotto le acque: incontri ravvicinati di un certo tipo. La rinascita del lago
03/12/2015 Solai e cantine dell'idrobiologico a Pallanza
04/12/2015 L'ACQUA NELLE TERRE ALTE: un percorso di ricerca attraverso il sistema alpino

2016

19-21/01/2016 I ditteri chironomidi degli ambienti lacustri
12/02/2016 The Polar Day - Dalle Svalbard (Alto Artico) a Terra Vittoria (Antartide)
24/02/2016 Il dragaggio nei porti: una sfida per l'ambiente
07/03/2016 Regolazione dei livelli del lago Maggiore: verso una sperimentazione sostenibile e condivisa
22/04/2016 ABR Day 2016
31/05/2016 Conferenza del CNR ISE
07/07/2016 La Pesca del Professore
05/08/2016 La SIL all'ISE
30/09/2016 Notte dei ricercatori 2016 - All'ISE per una serata da ricercatori
01/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
07/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
13/10/2016 La commissione CIPAIS a Pallanza
22/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
25/10/2016 I grandi laghi profondi subalpini: dalla ricerca alla gestione
16/11/2016 10 anni........e li dimostra: risultati e prospettive della Rete LTER-Italia

2017

08/02/2017 Kick-off meeting IdroLIFE
13-16/02/2017 Gli oligocheti degli ambienti lacustri
15/06/2017 Il Progetto BLASCO: attività svolta, risultati ottenuti, prospettive future
23/09/2017 I LAGHI AL MICROSCOPIO. Strumenti scientifici, lastre fotografiche e carte d'archivio nelle collezioni del CNR-ISE
03/10/2017 Meeting inaugurale Progetto CYAO
08/11/2017 Antibiotico resistenza emergenza globale: le ricerche del CNR-ISE, la situazione attuale e le prospettive future

2018

20/02/2018 CNR-ISE e STeP: un passo avanti nella BAT-RICERCA
28/03/2018 Presentazione del libro "Ecologia dell'Antropocene"
02/09/2018 Dai laghi alpini alle foreste: un percorso transfrontaliero attraverso i siti LTER in Italia e Svizzera
16-20/09/2018 FMCS 2018 International Meeting
01-07/10/2018 4th International Symposium for Anchialine Ecosystems
17/10/2018 Lo stato di salute delle foreste
24/10/2018 Lo stato di salute delle foreste
09/11/2018 Antibiotico Resistenza: emergenza globale, soluzioni locali
15/11/2018 Conferenza finale progetto LIFE SMART4Action
12/12/2018 I fenomeni alluvionali e l'evento del 1868: cause, conseguenze e insegnamenti per il futuro

2019

09/04/2019 Presentazione del libro "Uno studio integrato dei Laghi di Colbricon e Cavallazza"
04/12/2019 Il Progetto SIMILE: Tecnologia e innovazione per i laghi dell'area insubrica

Archivio Eventi 2015-2019 (3)

2015

10/03/2015 ABR Day
10/04/2015 Conclusioni del Progetto SISTO
08/09/2015 La ricerca scientifica come strumento per la gestione sostenibile delle acque interne
04-15/09/2015 Water for Life, a Life for Water
11/09/2015 Ongoing research activities at the CNR ISE
19/09/2015 Conoscenza e gestione della risorsa ittica per la pesca sostenibile nelle acque dolci delle aree protette italiane
21/10/2015 Nuovi cibi tra ricerca, sostenibilità e innovazione
22/10/2015 Ecosistemi e biodiversità: la ricerca italiana in cammino con i cittadini
19/11/2015 Sotto le acque: incontri ravvicinati di un certo tipo. La rinascita del lago
03/12/2015 Solai e cantine dell'idrobiologico a Pallanza
04/12/2015 L'ACQUA NELLE TERRE ALTE: un percorso di ricerca attraverso il sistema alpino

2016

19-21/01/2016 I ditteri chironomidi degli ambienti lacustri
12/02/2016 The Polar Day - Dalle Svalbard (Alto Artico) a Terra Vittoria (Antartide)
24/02/2016 Il dragaggio nei porti: una sfida per l'ambiente
07/03/2016 Regolazione dei livelli del lago Maggiore: verso una sperimentazione sostenibile e condivisa
22/04/2016 ABR Day 2016
31/05/2016 Conferenza del CNR ISE
07/07/2016 La Pesca del Professore
05/08/2016 La SIL all'ISE
30/09/2016 Notte dei ricercatori 2016 - All'ISE per una serata da ricercatori
01/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
07/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
13/10/2016 La commissione CIPAIS a Pallanza
22/10/2016 L'uomo e la foresta: cosa sta cambiando
25/10/2016 I grandi laghi profondi subalpini: dalla ricerca alla gestione
16/11/2016 10 anni........e li dimostra: risultati e prospettive della Rete LTER-Italia

2017

08/02/2017 Kick-off meeting IdroLIFE
13-16/02/2017 Gli oligocheti degli ambienti lacustri
15/06/2017 Il Progetto BLASCO: attività svolta, risultati ottenuti, prospettive future
23/09/2017 I LAGHI AL MICROSCOPIO. Strumenti scientifici, lastre fotografiche e carte d'archivio nelle collezioni del CNR-ISE
03/10/2017 Meeting inaugurale Progetto CYAO
08/11/2017 Antibiotico resistenza emergenza globale: le ricerche del CNR-ISE, la situazione attuale e le prospettive future

2018

20/02/2018 CNR-ISE e STeP: un passo avanti nella BAT-RICERCA
28/03/2018 Presentazione del libro "Ecologia dell'Antropocene"
02/09/2018 Dai laghi alpini alle foreste: un percorso transfrontaliero attraverso i siti LTER in Italia e Svizzera
16-20/09/2018 FMCS 2018 International Meeting
01-07/10/2018 4th International Symposium for Anchialine Ecosystems
17/10/2018 Lo stato di salute delle foreste
24/10/2018 Lo stato di salute delle foreste
09/11/2018 Antibiotico Resistenza: emergenza globale, soluzioni locali
15/11/2018 Conferenza finale progetto LIFE SMART4Action
12/12/2018 I fenomeni alluvionali e l'evento del 1868: cause, conseguenze e insegnamenti per il futuro

2019

09/04/2019 Presentazione del libro "Uno studio integrato dei Laghi di Colbricon e Cavallazza"
04/12/2019 Il Progetto SIMILE: Tecnologia e innovazione per i laghi dell'area insubrica